Counseling aziendale. Psicologia e stress lavoro correlato

COUNSELING AZIENDALE. LO PSICOLOGO E LO STRESS LAVORO CORRELATO

Negli ultimi 10 anni la crescente attenzione dedicata allo stress lavoro correlato ha portato gli addetti al settore ad avvalersi maggiormente della figura dello psicologo e dello strumento del counseling aziendale. L’intervento psicologico in questo campo specifico parte dalla presa in considerazione dei 3 ambiti mentali nei quali lo stress esercita maggiore inflienza, ovvero:

  • la dimensione cognitiva;
  • la dimensione emotiva;
  • la dimensione comportamentale della persona.

Read more

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Stress lavoro correlato

STRESS LAVORO CORRELATO.  CAUSE AZIENDALI E PERSONALI

In questo articolo affronteremo il tema dello stress lavoro-correlato, ossia di una forma specifica di stress dovuto all’esposizione ad uno stressor sul luogo di lavoro.

Il concetto di stress lavoro-correlato è stato definito e riconosciuto anche a livello giuridico e legislativo a partire dal 2004, all’interno di un accordo quadro europeo, nell’ambito del quale si definiva tale dinamica come la “condizione di alcuni individui, i quali non si sentono in grado di corrispondere alle richieste o alle aspettative dell’ambiente di lavoro -ossia l’azienda e il gruppo di lavoro nel quale l’individuo opera”

Il tema dello stress lavoro-correlato appare connesso tanto alle variabili individuali, quanto a quelle organizzative

 

Read more

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

I conflitti nell’ambiente di lavoro

I CONFLITTI NELL’AMBIENTE DI LAVORO E IN AMBITO AZIENDALE

I conflitti nell’ambiente di lavoro e le dinamiche di gruppo fra colleghi o aziende sono alcune delle possibili cause di stress in ambito lavorativo; sono generalmente connesse alla presenza di una sorta di incompatibilità, disaccordo di fondo o dissonanza all’interno o fra le organizzazioni aziendali.

“Si è in presenza di un processo interattivo che si innesca quando un individuo o un gruppo viene influenzato negativamente da un’altra persona o da un altro gruppo; comporta ansia e stress, produce spesso percezioni e relazioni negative, intacca il benessere psicofisico degli autori coinvolti e contribuisce a deteriorare il clima organizzativo”.

(De Carlo, 2013)

 

Read more

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Che cos’è il mobbing: la violenza psicologica sul lavoro

CHE COS’E’ IL MOBBING

Il mobbing è una forma di violenza psicologica esercitata sul luogo di lavoro, con la volontà di nuocere ad una persona o un piccolo gruppo di colleghi.

Tale dinamica comporta una grande quantità di stress per la persona, che deve subire ripetuti attacchi, con modalità di volta in volta diverse. Le molestie avvengono quando uno o più dipendenti vengono ripetutamente maltrattati, minacciati, umiliati, trattati violentemente sul luogo di lavoro. Gli aggressori, oppure un singolo aggressore coperto dall’omertà del gruppo, ha l’intento deliberato di ferire la dignità della persona, nuocere alla sua salute e creare, tramite comportamenti di  mobbing,  un luogo di lavoro ostile, che viene alla fine vissuto come molto stressante.

 

Read more

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

I sintomi dello stress

I SINTOMI DELLO STRESS: COME RICONOSCERLI

Lo stress genera sintomi specifici,  ascrivibili a 4 aree principali:

  1. l’area cognitiva;
  2. l’area emotiva;
  3. l’area comportamentale;
  4. l’area fisico-sanitaria.

 

I sintomi dello stress appartenenti a queste 4 aree possono essere  ulteriormente suddivisi in due tipologie:

 

  • sintomi fisici 
  • sintomi mentali

 

Read more

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Che cos’è lo stress

PROVIAMO A RISPONDERE ALLA DOMANDA: ” CHE COS’È LO STRESS “.

Lo stress può essere definito come uno stato di fatica e tensione psico-fisica. Generalmente nel lessico comune questa condizione viene vissuta e raccontata anche come uno stato di malessere temporaneo:

  • a volte ciclico in base alle stagioni ed i periodi dell’anno;
  • altre breve;
  • altre ancora più prolungato nel tempo.

Le cause variano da situazione a situazione, in genere possono riguardare il carico di lavoro, la gestione dei figli, lo studio o gli esami, fino ad arrivare anche alle situazioni relazionali e sentimentali.

Read more

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Checklist in sala operatoria

Checklist in sala operatoria. Chirurghi, Anestesisti, Infermieri e Piloti. Di che colore è il filo che unisce queste professioni così diverse?

A giudicare da molte analisi, studi e ricerche, il filo che collega Chirurghi, Anestesisti e Piloti è purtroppo tinto di rosso sangue. Ma la buona notizia è che piano piano il filo si sta colorando di celeste.

Aviazione e Sanità sono innanzitutto uniti dalla richiesta di Sicurezza che proviene dai soggetti che questi due settori “trattano” e cioè, da un lato i passeggeri che i piloti trasportano, dall’altra i pazienti che Chirurghi e Anestesisti curano.

Perché il rosso sangue allora? Perché la strada della Sicurezza è costellata purtroppo di vittime. In Aviazione è passata attraverso lo studio, l’analisi e la valutazione dei tanti incidenti che hanno costellato la nascita e lo sviluppo del mezzo aereo. Tutto ciò ha consentito di sviluppare in maniera eccezionale la Sicurezza del passeggero, facilitando un salto culturale davvero epocale e risultati estremamente positivi, tanto da rendere l’aeroplano, a giudizio dei più, il mezzo di trasporto più sicuro al mondo.

E invece il mondo della Sanità? Dei chirurghi, degli Anestesisti, degli Infermieri?

 

Read more

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Mindfulness, piloti d’aeroplano e manager

Mindfulness. Cosa significa Mindfulness? A che ambito appartiene e come si può -se si può-  applicare la Mindfulness nella prassi operativa?

 

Cosa c’entra la Mindfulness con i piloti d’aeroplano e i manager d’azienda?

Si legge sempre più frequentemente di Mindfulness  e il fatto che questo termine venga sempre più spesso utilizzato dai media  ci deve far suonare qualche campanello d’allarme.

O è troppo banale oppure è davvero importante.

Read more

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

“Project Aristotle”, Google e Frecce Tricolori

“Project Aristotle”, Google e Frecce Tricolori. Il team perfetto. Quando la scienza incontra l’esperienza.

 

Project Aristotle. Nel 2012 Google decise che era ora di affrontare quello che riteneva un punto fondamentale per il suo futuro: capire come può e deve funzionare un Gruppo per rendere al massimo.

In poche parole Google, con il suo Project Aristotle, voleva scoprire come si poteva costruire il team perfetto.

Per Google era nell’uomo – e nella sua capacità di sinergia con altri esseri umani- che bisognava puntare per resistere alle sfide del mercato.

Prima del Project Aristotle di Google, molti si erano dedicati a questa ricerca, investendo svariati milioni di dollari, senza tuttavia poter raggiungere alcun risultato significativo e concreto.

Fu cosi che il Google’s People Operations Department [1]  iniziò una serie di “esperimenti” riunendo, all’interno di svariati team, professionalità e personalità diverse. Vuoi sapere come è andata?

Read more

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Errori, incidenti, tracolli finanziari

Errori, incidenti, tracolli finanziari . Cosa lega questi eventi, tutti molto temibili?

4 domande, 3 consigli, 1 strategia per prevenire e  gestire l’errore, impedire incidenti, evitare tracolli finanziari.

 

1 Errore è sempre uguale a incidente?

 

2 Un errore comporta necessariamente un incidente o un fallimento?

 

3 Oppure no?

 

4 Si possono evitare gli errori?

Read more

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail